Palermo

Confraternita della Madonna del Lume dal Noviziato (al Capo)

Tutto ebbe inizio nel 1722 quando la Vergine apparsa ad una devota veggente disse: “Proprio così come mi sto mostrando a te, voglio essere dipinta”. In quel momento la Vergine portava in braccio a Se il Suo Figlio Gesù, tratteneva con la Sua mano destra un’anima dal cadere nelle fiamme dell’inferno, alla Sua sinistra giaceva l’Angelo Raffaele in ginocchio, che portava un canestro pieno di cuori, presentato alla Madonna, affinchè potesse illuminarli con grazie e amore. Rivoltasi alla devota le ripeté per tre volte che voleva essere intitolata “MADRE SS. DEL LUME”.

Comune: 

Pagine