Roma

Confraternita di Santa Maria della Quercia dei Macellai

L’Ente è finalizzato all’esclusivo perseguimento dei seguenti scopi:

a) prestare assistenza e soccorso ai Confratelli che ne abbiano bisogno;

b) sussidiare i Confratelli vecchi, indigenti e i Confratelli inabili al lavoro;

c) prestare onoranze funebri ai confratelli defunti e sussidiare le famiglie superstiti bisognose;

d) provvedere al Culto della Chiesa di S.Maria della Quercia dei Macellai, sita in Roma, Piazza della Quercia 27, di proprietà della Confraternita;

Comune: 

Arciconfraternita di S.Maria Odigitria dei Siciliani in Roma

L’Arciconfraternita, eretta nella Diocesi di Roma da Clemente VIII con Breve del 5 febbraio 1594 col titolo della Beata Vergine Maria d’Itria, e successivamente denominata “S.Maria Odigitria dei Siciliani” – è un’associazione pubblica di fedeli a norma dei cann. 301 §§ 1 e 3 e 312 §1/3° C.I.C., dotata di personalità giuridica propria (can. 313 C.I.C.). L’Arciconfraternita è iscritta nel Registro delle persone guridiche presso l’Ufficio Territoriale del Governo di Roma al N. 891/87 – 1000/2003, persegue fini di religione e di culto e non ha scopi di lucro. C/F 80099750582.

Comune: 

Confraternita di S. Giovanni Battista de' Genovesi

La Confraternita di San Giovanni Battista de' Genovesi fu istituita dal Papa Giulio III con bolla "Romanum Pontifex" del 23 giugno 1553, su suggerimento di Giovanni Battista Cicala, cardinale di S.Clemente e discendente di Meliaduce Cicala, banchiere genovese di nobile famiglia e camerlengo del Papa Sisto IV (della famiglia della Rovere) con la finalità di amministrare il patrimonio della fondazione istituita per testamento di Meliaduce Cicala, morto nel 1481, sostituendo i Chierici di Camera della Santa Sede.

Comune: 

Pagine