Castellaneta

Confraternita B.V.M. del Rosario

Sebbene la prima attestazione della Confraternita del SS Rosario risalga ad una relatio ad limina del vescovo Bernardo Benedetto del 1593, la data di concessione del beneplacito e dell'approvazione delle regole da parte di re Ferdinando II Re delle due Sicilie è l'11 gennaio 1832.
Il sodalizio oltre a promuovere la venerazione della Vergine Maria sotto il venerato titolo del Rosario, si occupa della sensibilizzazione per il culto della commemorazione dei defunti.

Comune: